Shizen Hakko

SH-S05-0900

DASHI BIANCO CONCENTRATO 900ml (Oishii shiro dashi)

Shiro Dashi è un condimento versatile con un colore raffinato e un sapore a base di salsa di soia bianca (Shiro Shoyu) di alta qualità ed è miscelato con Mirin, Katsuobushi, Muroajibushi, Rishiri kombu e funghi shiitake selezionati e di alta qualità.

CONTENUTO:
900ml

USO:
Brodo liscio:  Shirodashi 1: acqua 15
Brodo universale per i piatti in umido: Shirodashi 1 : Acqua 16 

MODALITA' DI CONSERVAZIONE 

Conservare in luogo fresco e asciutto e al riparo dalla luce; una volta aperto conservare in frigorifero.

INGREDIENTI PRINCIPALI:
salsa di soia, essenza di katsuobushi, sale, mirin, aceto, funghi shiitake, pesce  inseccato (bonito, saura, sgombro).
(può contenere tracce di frumento e soia)

La miscelazione originale e unica del produttore crea un buon equilibrio tra i sapori e ricchezza di umami e potete ottenere un gusto professionale che sarebbe difficile realizzare a casa.

È perfetto per preparare cibi tipici giapponesi come piatti in umido (Nimono) e piatti a base di brodo (Owan, Osuimono) diluendoli in modo correttamente in base al sapore che si vuol ottenere per ogni piatto.


ESEMPIO DI USO:


Shiro Shoyu (Salsa di soia bianca)
La salsa di soia bianca è una salsa di soia molto preziosa con una limitata produzione. Esistono varie teorie sull'origine della salsa di soia bianca, ma si scoprì intorno al 1800 nella seconda metà del periodo Edo che la parte chiara del miso Kinzanji (un tipo di miso da mangiare) era trasparente e deliziosa.
Da questa scoperta è derivato un condimento, oggi tipico, nella vecchia città di Shinkawa di Mikawa (attualmente citta di Hekinan , Prefettura di Aichi) e chiamato appunto "salsa di soia bianca".
Ancora oggi, la salsa di soia bianca viene prodotta principalmente nella regione di Mikawa (città di Hekinan, città di Nishio, città di Anjo, ecc.) nella prefettura di Aichi.

Il metodo di produzione: 
Il Koji è prodotto con grano cotto a vapore come ingrediente principale e una piccola quantità di soia tostate.
Il Koji a base di grano viene fermentato a bassa temperatura per un breve periodo di tempo per sfruttare al massimo il suo aroma ed è prodotto con meno fermentazione rispetto alla salsa di soia leggera.
Il grano e la soia hanno un rapporto di 1: 1 nella salsa di soia normale, mentre la salsa di soia bianca ha un rapporto di grano/soia di 9: 1. Il colore ambrato e la dolcezza naturale degli ingredienti aggiungono delicatamente sapore e colore.
 
Hon Mirin

Prodotto da solo il riso glutinoso, il koji di riso e l'autentico shochu di riso.
Hon-Mirin è un metodo di produzione vecchio stile che viene preparato con cura, tempo e fatica.
La dolcezza naturale e l’umami ricco sono caratteristiche di Hon Mirin fatto solo con riso glutinoso che rendendo il piatto ancora più delizioso.

L'origine del mirin
Esistono varie teorie sull'origine di Mirin, una è che un liquore dolce chiamato "Mi-rin" fu introdotto dalla Cina durante il periodo Sengoku. Un'altra è che un tipo di sake primitivo che esisteva in Giappone dai tempi antichi è stato rinforzato aggiungendo lo Shochu per prevenirne il deperimento ed è diventato Mirin.

In Giappone, si consumava come una bevanda alcolica dolce dal periodo Sengoku. In letteratura, "Mirinchu" appare nel "Diario di Komai" nel 1593. Inoltre, Mirin, che era popolare come liquore dolce di alta classe nel periodo Edo, era apprezzato soprattutto dalle donne.

Il Ruolo del Mirin
(1) Aggiunta di sapore dolce: il Hon-mirin è composto da nove o più zuccheri come glucosio e oligosaccaridi. Dolcezza.

(2) Lucentezza. L'azione degli zuccheri contenuti in Hon-Mirin può dare lucentezza alla superficie degli ingredienti alimentari. Brillantezza naturale.

(3) Prevenire la cottura a fuoco lento. L'Hon-mirin impedisce la cottura a fuoco lento di prodotti alimentari a causa dello zucchero e dell'alcool. Glassatura

(4) Produce un sapore profondo. Amminoacidi e peptidi prodotti dal riso glutinoso ampliano la gamma di sapore e sapore, l'acido organico aggiunge acidità e lo zucchero impartisce una raffinata dolcezza, che si intrecciano reciprocamente per creare un sapore profondo. Ampiezza e complessità di gusto

(5) Dà molto sapore. L'alcool contenuto in questo mirin si impregna rapidamente nel cibo, facilitando la solubilità degli amminoacidi, componenti umami e acidi e zuccheri organici. Acidità e umami.

(6) Eliminazione degli odori. Quando l'alcool evapora, vengono eliminati anche gli odori e ha l'effetto di eliminare gli odori dalla reazione chimica di alcol, zucchero e acido. Aroma

Katsuobushi di Yaizu
L'estratto di Katsuobushi utilizzato in questo prodotto è il bonito essiccato prodotto a Yaizu, nella prefettura di Shizuoka. Il porto di Yaizu è noto come il più grande porto di pesca del Giappone per la cattura di bonito.

Il bonito contiene molto acido inosinico e migliora l'umami con un effetto sinergico con alghe di acido glutammico e funghi shiitake essiccati contenenti acido guanilico.

Muroaji bushi
Muroajibushi viene prodotto da un tipo di Sauro giapponese si chiama Muroaji. In particolare, è utilizzato nella specialità di Nagoya "Kishimen"(tagliatelle ) e "Misonikomi Udon(Udon in umido al Miso)". È caratterizzato da un colore dashi giallastro pallido. Il profumo non è molto forte e non sentirai l'odore del pesce. Il gusto è dolce, ricco e più forte del katsuobushi.

Konbu (da Rishiri, Hokkaido)
Il Konbu di Rishiri usa principalmente il Konbu raccolto nelle aree settentrionali dell'Hokkaido (isola di Rishiri, isola di Rebun, Wakkanai, ecc. Nell'Hokkaido). L'alga è di colore marrone nerastro e ha la caratteristica di essere più dura di altre alghe. Contiene molto acido glutammico ed è principalmente usato come alghe per il brodo dashi. Il brodo fatto con Kombu di Rishiri è chiaro e ha un aroma elevato, ed è anche usato come brodo combinato con Katsuobushi. Il Kombu di Rishiri è un Konbu che cresce in due anni. Le foglie del primo anno sono di scarsa qualità e sono chiamate "alghe d'acqua". Le foglie del primo anno appassiscono e le foglie del secondo anno sono spesse e lunghe, quindi puoi ottenere un buon brodo. Viene raccolto da luglio a settembre e venduto come alghe Rishiri. 

Funghi shiitake secchi
L'ingrediente che contiene l'ingrediente più umami "acido guanilico" è il fungo shiitake essiccato. L'acido guanilico è più delizioso se usato in combinazione con alghe contenenti acido glutammico, piuttosto che usato da solo, a causa dell'effetto sinergico dell'umami.