Shizen Hakko

SH-S03-0360

PONZU AGRUMATO VEGETALE 360ml (Oishii kake ponzu)

Salsa ponzu aromatizzata allo yuzu a base di salsa di soia scura honjozo (leggi sotto il significato) e succo di yuzu della prefettura di Ehime.

Questa salsa è prodotta con il tradizionale sistema di acetificazione statica (Il liquido è posto in contenitori scolmi così da facilitare il naturale contatto con l’aria, grande importanza anche il controllo termico), questo passaggio genera un sapore dolce e delicato senza spigoli.

Non vengono utilizzati ingredienti di origine animale e il prodotto è fatto solo con ingredienti di origine vegetale.

Non vengono utilizzati conservanti, coloranti o condimenti chimici.

Può essere usato in una varietà di piatti come shabu-shabu, nabe, salsa di immersione yakiniku e condimenti per insalata.

DIMENSIONE
360ml

STILE
#vegetarian 

USO
Utilizzare in cucina come salsa o condimento.

INGREDIENTI PRINCIPALI
Salsa di soia, aceto naturale, sale, succo di yuzu

INDICAZIONI ALLERGICHE
(può contenere tracce di frumento e soia)

MODALITA' DI CONSERVAZIONE 
Conservare in luogo fresco e asciutto e al riparo dalla luce; una volta aperto conservare in frigorifero.


INGREDIENTI PRINCIPALI 





La salsa Ponzu è un condimento tipico, versatile e utilizzato ampiamente nella cucina giapponese. Di solito vengono cotti la salsa di soia e il succo di Yuzu o altri agrumi insieme. Questo Ponzu è piu chiaro e leggero in modo che si possa versare direttamente sul piatto (Kake= da versare) come insalata di verdura, pesce o carne cotti come alla griglia o lessati. 

In Giappone viene accompagnata fianco al Tataki di Bonito (katsuo no tataki), alla insalata di verdure e carne lessate raffreddate (Shabu-shabu freddo) , ai piatti base di Tofu o al sashimi di pesce palla e pesce bianchi.

 

NB: Ingrediente fondamentale per la salsa ponzu è la salsa di soia.

Nel mondo della Salsa di soia, la produzione "Honjozo" si riferisce al modo antico e tradizionale di produrre salsa di soia; JAS (equivalente del nostro BIO) classifica la salsa di soia Honjozo con queste caratteristiche di produzione:


- I semi di soia sono cotti al vapore, il grano è tostato o schiacciato.

- Koji Mescolare e aggiungere il koji ai semi (muffa di koji coltivata, spore che hanno il compito di scomporre le molecole complesse).

- Shoyu Koji. Produrre la Shoyu-koji in una stanza di koji per circa 45 ore.

- Moromi. Mescolare la Shoyu koji e l'acqua salata per generare il moromi (tanica di fermentazione).

- Maturazione Lasciare che il moromi fermenti e maturi lentamente. (Almeno sei mesi; per le salse di socia "maturate" il tempo è anche oltre un anno, dopo un anno di invecchiamento possono essere etichettati come 'long-aged').

- Fermentazione: gli enzimi scompongono le proteine in aminoacidi e gli amidi in zuccheri. Successivamente, i batteri dell'acido lattico creano l'acidità, seguiti dal lievito, che crea i composti del sapore.
- Maturazione: una volta che il lievito ha finito di fermentare, inizia la fase di maturazione. Si creano ulteriori componenti di sapore e colore e il moromi diventa sempre più saporito.

- Pressatura Il liquido viene messo in un panno e pressato lentamente per un periodo di tre giorni.

- Pastorizzazione: Viene pastorizzato ki-age pressato (salsa di soia cruda).
Questo disattiva i microrganismi, tonifica il colore e conferisce alla salsa di soia il suo aroma caratteristico.

imbottigliamento